Sagra delle Castagne

Si terrà nelle domeniche del 6, 13, 20 e 27 ottobre a Marradi (FI) la 56ª edizione della Sagra delle Castagne e del Marron buono.

Si tratta forse della festa più importante dell'Alto Mugello, appuntamento di grande richiamo fin dagli anni '60, periodo a cui risale la prima edizione. Marradi è il centro principale di quella zona detta Romagna Toscana, tradizionalmente amministrata dalla Toscana ma culturalmente molto vicina alle zone appartenenti all'altro versante appenninico. Molti sono infatti i visitatori provenienti dalle zone di Forlì, Faenza e perfino Ravenna.

La Sagra propone le specialità del sottobosco dell'Appennino Tosco-Romagnolo, tra le quali spicca ovviamente il “Il marrone di Marradi”, punta di diamante del Marrone IGP del Mugello. Assolutamente da consigliare sono le specialità a base del famoso frutto, tra i quali citiamo i tortelli di marroni, la torta di marroni, il castagnaccio, le marmellate di marroni, i marrons glacés, e i “bruciati” (caldarroste).

Molte sono le attrazioni che avranno luogo nelle giornate della sagra. Innanzi tutto citiamo il mercatino artigianale e dei prodotti tipici, con le bancarelle che si snodano per le strade del paese. Non mancheranno poi gli artisti di strada e l'animazione per i bambini, oltre a spettacoli e  mostre.

In occasione della sagra sarà inoltre possibile raggiungere Marradi con il treno a vapore, che percorre l'antica tratta ferroviaria. Il treno sarà attivo domenica 20 da Pistoia, Prato e Firenze, mentre domenica 27 partirà da Rimini, Cesena, Forlì e Faenza. Per informazioni e prenotazioni è necessario contattare l'agenzia “Antologia Viaggi” allo 0573 367158.

Locandina della Sagra delle Castagne a Marradi

Il mercatino durante la Sagra delle Castagne a Marradi
Le bancarelle del mercatino dei prodotti tipici

© Riproduzione riservata