Sagra delle Ciliegie

Questo evento è concluso. È possibile che una nuova edizione venga organizzata l'anno successivo.

Uno degli eventi storici del panorama gastronomico toscano è sicuramente la Sagra delle Ciliegie, che si tiene a Lari (PI) dal 1957. L'edizione di quest'anno, la 63ª, avrà luogo nei giorni 1-2 e 7-8-9 giugno.

La Sagra è dedicata ovviamente alla Ciliegia di Lari, una varietà autoctona molto pregiata, coltivata in tutto il territorio dell'antico Comune di Lari e in varie altre località limitrofe. Sebbene ne esistano ben 19 diverse qualità, esistono alcuni caratteri comuni a tutte queste: si tratta di un frutto dal colore rosso intenso, decisamente zuccherino e dotato di un'ottima consistenza.

L'occasione è quella giusta anche per un visita al borgo di Lari. Il centro, situato sulla strada che collega Pisa con Volterra, ha goduto di grande importanza durante la dominazione fiorentina dei Medici, che lo avevano elevato a capoluogo dell'area delle Colline Pisane. Tra le altre cose, raccomandiamo una visita al Castello dei Vicari, di epoca medievale e ristrutturato durante il Rinascimento. Il Castello sarà aperto per tutta la durata della manifestazione.

Durante la Sagra sarà possibile gustare e acquistare le squisite Ciliegie di Lari, insieme ai prodotti da esse ricavati quali ad esempio le confetture, nel mercato delle ciliegie. Per tutta la durata dell'evento sono previsti eventi collaterali quali animazione e musica dal vivo. Gli stand gastronomici apriranno tutte le sere a cena dalle 19:30 e la domenica anche a pranzo. Il bus navetta per raggiungere il centro storico del borgo sarà attivo nei giorni 2 e 9 giugno.

Locandina della Sagra delle Ciliegie a Lari

Un momento della Sagra delle Ciliege di Lari
Un momento del mercatino delle ciliegie durante la Sagra

© Riproduzione riservata