Sagra della Cipolla di Treschietto

Nei giorni 1, 4, 5, 11 e 12 maggio ci sarà la nuova edizione della Sagra della Cipolla di Treschietto, in programma nel Comune di Bagnone (MS) in Lunigiana.

La sagra che avrà luogo nella nuova tensostruttura accanto la canonica di Treschietto, è a cura del Comitato per la valorizzazione della Cipolla di Treschietto. Si tratta questa di una varietà tipica della zona delle valli intorno a Treschietto. Si differenzia da altri ortaggi similari per la forma piccola e tondeggiante, il colore rosso rubino dell'esterno e bianco con striature rosate nell'interno.

Sagra della Cipolla a Treschietto

Marchio della Cipolla di Treschietto
Marchio ufficiale che contraddistingue le Cipolle di Treschietto

Si coltiva essenzialmente nelle valli ai piedi del Castello Malaspina. Grazie all'isolamento del borgo, raggiungibile tramite strade carrozzabili solo dal 1950, ma grazie anche alla tutela del seme messa in atto dai contadini locali, si è potuta mantenere intatta la purezza della varietà fino ai giorni nostri.

L'evento è un'occasione per un pasto a base della prelibata Cipolla di Treschietto, oltre che per l'acquisto di prodotti tipici locali. Nel menù, torta di cipolle, barbotta, testaroli, cipollata, tra le altre cose. Da non perdere anche l'opportunità di visitare l'incantevole antico borgo di Treschietto, dominato dai ruderi del castello.

Locandina della Sagra della Cipolla di Treschietto

© Riproduzione riservata