L'Antica Festa del Tegame, che quest'anno arriva al traguardo della 46ª edizione, si svolge da giovedì 1 a domenica 4 settembre e da giovedì 8 a domenica 11 settembre a Monte Sopra Rondine, nel Comune di Arezzo.

Per scoprire le specialità proposte, puoi gustarti questo VIDEO girato nel corso di una precedente edizione della sagra.

Gli antichi sapori aretini sono al centro di questa sagra paesana, l'Antica Festa del Tegame, la cui prima edizione risale alla metà degli anni '70. Il luogo di svolgimento dell'evento, organizzato dal Circolo Ricreativo locale, è la frazione del Comune di Arezzo dal nome di Monte Sopra Rondine, a circa 10 km da dal capoluogo.

Particolarmente ricco il menù: ribollita, trippa, grifi, fegatelli, maccheroni con sugo di nana e di carne, nana in porchetta, cinghiale in umido, bistecche, costoliccio, salsicce. Queste sono solo alcune delle specialità della festa, che prende il nome dalla tradizionale ricorrenza religiosa della "Madonna Addolorata", patrona del paese. In occasione della festa, nell'ambito contadino locale, per un giorno nel mese di settembre si preparavano molte e ricche pietanze di carne, giusto per "cavarsi la voglia". Sta di fatto che nel resto dell'anno il consumo di carne era più che limitato e perciò scarsissimo, a causa delle ristrettezze nelle quali vivevano i contadini dell'epoca. Per questa ricchezza dei piatti preparati, l'evento veniva appunto chiamato la "Festa del Tegame".

Ai giorni nostri, la sagra fa vivere la preziosa tradizione che è quindi originata dalla civiltà contadina, nello stesso tempo mantenendo vive le ricette aretine e toscane. Da segnalare che ogni sera, in collaborazione con l'Associazione Italiana Sommelier – Delegazione di Arezzo, un sommelier darà dei consigli sui vini da abbinare alla cena.

Locandina dell'Antica Festa del Tegame a Monte Sopra Rondine