Palio dello Stufato alla Sangiovannese

Questo evento è concluso. È possibile che una nuova edizione venga organizzata l'anno successivo.

Domenica 20 gennaio torna a San Giovanni Valdarno (FI) il Palio dello Stufato alla Sangiovannese, che giunge quest'anno alla 10ª edizione.

Piatto tipico di San Giovanni Valdarno, lo Stufato ha una storia che risale all'inizio del secolo scorso. Le cronache narrano che il particolare sapore sia stato dato da un cuoco del posto che, arruolato nell'esercito e inviato in Libia, scoprì lì delle particolari spezie che poi ripropose con successo una volta tornato in patria.

La ricetta tradizionale vuole che la carne di vitello sia quella del muscolo della zampa anteriore, in modo da conferire al piatto un sapore ben diverso da quello del comune spezzatino. Nella cottura si utilizzano anche altri ingredienti tra cui bucce di limone, noce moscata, gli ossi del vitello e vino rosso. La ricetta completa è disponibile sul sito della Pro loco.

Lo Stufato alla Sangiovannese oggi è un piatto tradizionale del luogo, di riconosciute unicità e tipicità. Il Palio è stato istituito per mantenere viva la tradizione e premiare quindi la migliore realizzazione casalinga del piatto. L'iscrizione alla gara infatti è aperta unicamente ai residenti a San Giovanni Valdarno.

È possibile partecipare alla manifestazione come pubblico, prendendo parte al Pranzo che si terrà ai Saloni della Basilica di Santa Maria delle Grazie. Il pranzo ha un costo di € 25 (bambini 10 euro), che consente di usufruire di un pranzo completo a base di stufato e di una degustazioni di vini.

Per partecipare è necessario prenotare presso la Pro loco di San Giovanni.

Locandina del Palio dello Stufato alla Sangiovannese

Locandina del Palio dello Stufato alla Sangiovannese a San Giovanni Valdarno

© Riproduzione riservata