Radda 1527

Questo evento è concluso. È possibile che una nuova edizione venga organizzata l'anno successivo.

Radda in Chianti (SI) volge lo sguardo al suo passato con una rievocazione che appassionerà i turisti: Radda 1527. Sabato 19 e domenica 20 luglio la piccola cittadina nel cuore del Chianti celebrerà un fatto realmente avvenuto con tanti coinvolgenti eventi.

Il programma di Radda 1527, infatti, farà tornare indietro l’orologio al periodo rinascimentale e all’ultima visita in città di Francesco Ferrucci, podestà del Chianti. Il ricordo sarà scandito da una serie di appuntamenti da non perdere.

Nel corso della manifestazione apriranno l’accampamento e il mercatino rinascimentale. Gli spettacoli di fuoco, i giochi dei giullari e alcuni momenti musicali, poi, intratterranno i partecipanti. Ampio spazio, inoltre, sarà dato ai prodotti tipici della gastronomia chiantigiana.

Radda 1527 è una manifestazione organizzata dalla Pro loco di Radda in Chianti in collaborazione con il Comune e altre associazioni locali.

Locandina di Radda 1727 a Radda in Chianti, edizione 2014

Ecco il programma dettagliato di Radda 1527:

Sabato 19 Luglio

  • ore 15:00 - Apertura accampamento e mercatino rinascimentale
  • ore 15:30 - Cerimonia di apertura con spettacolo degli “Sbandieratori e Musici della Signoria di Firenze” e sparo inaugurale con gli archibugi della "Compagnia Francesco Ferrucci"
  • ore 16:00 - Giullarate in piazza con lo Giullare senza radici
  • ore 16:30 - Gruppo strumentale itinerante di Cornamuse, pive, ciaramelle, percussioni ed altro ancora dei Baghet Baniatica Ensemble
  • ore 17:00 - Rievocazione dell’arrivo del Podestà Ferrucci in Radda e Corteo Storico lungo le vie del Borgo
  • ore 18:00 - Voli di rapaci con gli Amici di Anacleto
  • ore 20:30 - Cena rinascimentale e spettacolo in onore del Podestà
  • ore 23:00 - Lancio delle lanterne volanti a cura della "Soffitta delle Streghe"

Domenica 20 Luglio

  • ore 10:00 - Apertura accampamento e mercatino rinascimentale
  • ore 15:30 - Spettacolo di inizio degli “Sbandieratori e Musici della Signoria di Firenze" e sparo inaugurale con gli archibugi della "Compagnia Francesco Ferrucci"
  • ore 16:00 - Voli di rapaci con gli Amici di Anacleto
  • ore 16:30 - Giullarate in piazza con lo Giullar senza radici
  • ore 17:00 - Rievocazione del giro di ispezione del Podestà all’interno del Borgo e spettacoli rinascimentali durante il tragitto
  • ore 18:00 - Concerto di cornamuse, pive e molto altro della Baghet Baniatica Ensemble
  • ore 18:30 - Apertura del percorso enogastronomico tra le vie di Radda
  • ore 19:00 - Grazia, Forza e Destrezza con gli "Sbandieratori e Musici della Signoria di Firenze"
  • ore 20:00 - Giullarate in piazza con lo Giullar senza radici
  • ore 21:00 - Spettacolo di fuoco

© Riproduzione riservata