Festa della Farina Dolce

Questo evento è concluso. È possibile che una nuova edizione venga organizzata l'anno successivo.

Nella giornata di lunedì 22 aprile a Piteglio (PT) torna la Festa della Farina Dolce.

Come ogni Lunedì di Pasqua le genti di Piteglio e dei paesi limitrofi si ritrovano per festeggiare insieme un momento considerato da tutti come una “Festa Grossa”. La tradizione vuole che gli abitanti del paese, spesso carbonai costretti ad emigrare per lavorare in Maremma, in Corsica o in Sardegna, tornava a casa in occasione della Pasqua.

Nel pomeriggio, dalle 14:00, inizia la festa, ricordata anche come la Merendina. Ci sarà occasione per gustare insieme squisitezze a base di farina dolce, prodotto tipico della Montagna Pistoiese. Ci saranno quindi necci, frittelle, castagnaccio, polenta dolce e volendo anche panini con salsiccia, accompagnati da vino.

Arricchiscono la giornata le bancarelle dei prodotti tipici locali quali farina dolce, pecorino a latte crudo, ricotta, miele, marmellate, sciroppi e liquori ai frutti di bosco. Per l'occasione sarà aperta la Torre Campanaria e verranno organizzate visite guidate alla Torre e alla Chiesa.

I ristoranti del paese prepareranno un menù di piatti locali cucinati secondo la tradizione, per chi si vorrà fermare a pranzo o a cena. Per avere maggiori informazioni sulla festa, e vedere le ricette delle specialità a base di farina di castagne, è possibile consultare la brochure ufficiale: fronte e retro.

Locandina della Festa della Farina Dolce a Piteglio

© Riproduzione riservata