Festa dell'Olio e del Vino del Buco Unto

Questo evento è concluso. È possibile che una nuova edizione venga organizzata l'anno successivo.

A Civitella Marittima, frazione del comune di Civitella Paganico (GR), dal 9 all'11 novembre si terrà la 13ª edizione della Festa dell'Olio e del Vino del Buco Unto.

Ogni abitante di Civitella Marittima, borgo medievale situato in cima ad una collina che domina la Valle dell'Ombrone, veniva anticamente chiamato “buco unto”. Questo nome scherzoso probabilmente deriva dal fatto che in passato gli abitanti del paese avevano spesso i pantaloni sporchi di unto all'altezza del fondoschiena. Si pensa che ciò sia dovuto o alla sugna che dalle scarpe sporcava i pantaloni nel momento dell'inginocchimento in chiesa, o all'olio che era ed è comunque una costante nella vita del paese, grazie ai numerosi frantoi presenti sul territorio.

La Festa del Buco Unto è quindi la festa del Civitellino, ed è dedicata a due prodotti tipici locali di alta qualità come il vino novello e l'olio nuovo, di cui la raccolta e la successiva lavorazione erano momenti molto attesi nella vita del paese.

Negli stand gastronomici, allestiti al coperto, si potranno gustare alcune delle specialità della cucina locale, che riflette il suo essere zona di confine tra il senese e la maremma grossetana. Tra i piatti consigliati citiamo i pinci al sugo di vino novello, i tagliatini cò ceci e i ciambellini con l'unto.

Nei due giorni di festa le cantine del borgo rimarranno sempre aperte e proporranno altre specialità stagionali del territorio. Non mancheranno il mercatino, l'intrattenimento musicale con gruppi che suoneranno per le vie del centro storico e la possibilità di visite guidate con degustazione al Frantoio delle Colline Ardenghesche.

Locandina della Festa del Buco Unto a Civitella Marittima

Civitella Marittima

© Riproduzione riservata